Prima monta la Prius… Poi ci si suicida dentro

marzo 12, 2010

E’ accaduto oggi a Kariya, poco lontano da qui. Nella fabbrica della Toyota un operaio quarantenne, precario, appena ha saputo che lo avrebbero segato, non si è scomposto… ha continuato a lavorare, si è montato la sua Prius, ci si è chiuso dentro e si è avvelenato con l’acido solfidrico. Ne ha dato per primo l’annuncio l’ottimo PIO D’EMILIA (comunque poi la notizia è stata riportata anche da altre fonti). NAMU