Prima monta la Prius… Poi ci si suicida dentro

E’ accaduto oggi a Kariya, poco lontano da qui. Nella fabbrica della Toyota un operaio quarantenne, precario, appena ha saputo che lo avrebbero segato, non si è scomposto… ha continuato a lavorare, si è montato la sua Prius, ci si è chiuso dentro e si è avvelenato con l’acido solfidrico. Ne ha dato per primo l’annuncio l’ottimo PIO D’EMILIA (comunque poi la notizia è stata riportata anche da altre fonti). NAMU

Annunci

4 Responses to Prima monta la Prius… Poi ci si suicida dentro

  1. Fayaway ha detto:

    Mi sembra tutto perfettamente logico e perfettamente aderente all’etica del lavoro.
    Ho un amico che per ammazzarsi ha dovuto farsi assumere in fabbrica. (Caparezza)

  2. Esiliato ha detto:

    Parole sante Fay, Parole sante…

  3. Snogar ha detto:

    Avrebbe dovuto farsi saltare in aria sotto la sede della dirigenza …tanto per gradire 😀

  4. amlo ha detto:

    comunque scrivi TROPPO poco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: