Posso dicere una cosa?

giugno 30, 2009

1) A me di Micheli Jackson che muoiono non me ne frega proprio un beneamato.

2) Ma io posso mai tradurre roba come questa: “Il cielo sulle teste dei ninja spossati venne attraversato da un gigantesco rospo volante. “???


URBI, ORBI E SBURRI

giugno 19, 2009

Anche quest’anno la Penisola che non se la piglia il mare mi vedrà di nuovo suo sgradito ospite (aerei cinesi permettendo). Quindi, ORDINO agli spippolomani folli il loghetto per MANKO PA KAPA 3 (facciamolo con il 3 tipo Alien3…). Contestualmente decidetevi pure per il giorno, la scaletta, come fare e tutto, che nun boglio sape’ niente (gli ospiti sono ben graditi… anche se quest’anno non so dove sara’ lo studio).
Per regali, manga, falli di gomma giapponesi, chiedere in privato in maniera MOLTO servile.

LA DATA? IL 2 LUGLIO (qualcuno viene a prendermi all’areoporto?)


Riassunto

giugno 19, 2009

Un gravissimo problema mi ha mantenuto lontano dal blog. La pigrizia.

Cosa è successo nel frattempo?
Dal piu’ recente
1) Preso la questione con un giapponese. Stava facendo il figo con quel cesso della sua ragazza (vestita con una vestaglietta viola) imitando (male) la nostra inconfondibile lingua italiana (avete presente quelli che sfottono i cinesi facendo “cinciuncian?” ecco, stava facendo ‘sta cosa, ma il soggetto ero io e il mio collega)
Mi giro
si fa bianco in faccia e smette di gesticolare fintamente con la ragazza
il collega si paralizza pensando: “oddio questo mo me lo butta giu’ nel fiume… come si dirà in Giapponese “Brigadie’ ‘so innocente?”
Leone suona mezzogiorno di fuoco ma è sera e smette subito
Marziano suona mezzogiorno ma si rende conto che non c’azzecca un cazzo
il tipo e la tipa continuano a camminare facendo finta di niente
Dalla mia bicicletta mi alzo, diventando piu’ alto di 7-8 centimetri, e loro sono comunque già dei puffi
Cosa fai? Mi sfotti?
SILENZIO
Guarda che non è che siamo scemi solo perché stranieri
SILENZIO
Guarda che posso parlare giapponese
SILENZIO
Guarda che io le tasse le pago
SILENZIO
COGLIONE!
SILENZIO
… come fare figure di merda con la tua ragazza a costo zero in Giappone.

2) Forse mi pigliano a tradurre Naruto, il romanzo
3) Ci siamo spostati in un appartamento con vista grattacieli… presto delle foto
4) Mi hanno tagliato lo stipendio
5) Incontro dei piloti della Jal… li insulto un po’ ché sono americani, ma mi rendo conto che non è colpa loro, e facciamo amicizia.

Tutto quello che credevo sui piloti si è polverizzato in una serata (piu’ un altro incontro)
A) cocchieri è dire poco (dicesi cocchiere un buzzurro da antologia)…. simpatici ma cocchieri
B) Frase della serata: eh ma qui nessuno parla inglese… dove sono gli stranieri?! (Siamo in Giappone coglione, non a New York City)
C) Frase della serata: Ma perché non parlano inglese?
D) Durante l’addestramento quando abbiamo un punteggio superiore ai piloti giapponesi ci fanno rifare il test chiedendoci di prendere di meno (Yes, at JAL, JAPAN AIRLINES, when foreign pilots score higher than Japanese pilots they are forced to take the test again… TO SCORE LESS!!!)
E) Non ci fanno cambiare nei camerini con i giapponesi (Yes, at JAL, JAPAN AIRLINES, foreign pilots are asked to not change their clothes together with Japanese pilots)
F) “Andiamo a mangiare del Prosciutto (mezz’ora per capire cosa mi stessero dicendo) all’Annie’s Bar… è buonissimo” (e infatti una zozzeria come poche…)
G) Quando i piloti stavano pagando il prosciutto (hanno avuto almeno il buon gusto di offrire loro) mentre discutevano su chi dovesse pagare uno ha detto all’altro scherzando “oh, ma a chi cacchio stai dando i soldi? Credi forse di avere a che fare con una assistente di volo?”…
H) (un’altra sera)… stavamo vedendo TOP GUN con delle tipe in albergo, ma ci scocciavamo e siamo venuti qui (!!!!!!! VI GIURO E’ TUTTO VERO!)