Storie e storiellette

Vi ricordate dell’inquilina brasileira? Bene. Non si e’ piu’ trasferita (“ho fatto pace con il ragazzo….”) al posto suo è arrivato Alessandro, amico della brasileira di cui sopra, anche lui brasileiro.

Io: “Ma che lavoro fai”?

Lui: “No e` che dove abito non mi piace, perche` ci vivono i miei colleghi e fanno la spia al boss ogni cosa che faccio…”

Io: “Si` vabbuo`, ma che fatica fai?”

Lui: “no lavoro in un club, invito le ragazze a lavorare per noi”

Io: (in capa a me) “vabbuo` fatichi dalle puttane”

Io: (a voce), vabbuo` basta che paghi e nun cac` `o cazz`, trasi pure. (vabbe` piu` o meno)
, perche` a quello che stava prima qui gli abbiamo fatto perdere il lavoro (e ancora la deve scontare tutta, che vi credete).

Quindi il conteggio e`, un nerd italiano, un ricottaro brasiliano e una  coinquilina giapponese (ma con la tessera da gaijin perche` gli antenati, tipo i bisnonni, erano coreani).

STORIELLA 2.

Mattina presto, mi faccio un frappe` che mi erano avanzate delle banane. Sento rumori nella stanza della coinquilina giappa

Io: “Miyuki, vuoi un poco di frappe?”

Coinquilina: (voce stile oltretomba) “iranaaaaai” (nun o boglio!)

Io: strano, pareva fosse sveglia.

Faccio per uscire e vedo sulla soglia sandali modello orco alla Warhammer sulla soglia.

Azzo, ma ci sta il moroso (che e` 3 volte me), strano, mi pareva che non fossero “quei” rumori la`.

Torno la sera…

In casa ci sono la coinquilina e Akane, non quella di Ranma, una amica della coinquilina…

Io: “scusa per stamattina coinquilina, non sapevo stessi dormendo”

Lei: “eh ma stavo scopando!”

Io: “….”

Io: “…”

Io: “guarda che me lo puoi pure non dire eh”…

Lei: “eh, ma scusa io quello stavo facendo”….

Quando si dice la discrezione giapponese eh

Annunci

10 Responses to Storie e storiellette

  1. Divino Patriarca ha detto:

    Ah, che donna volgare. E’ evidente il sangue coreano! La sacerdotessa non direbbe mai una cosa simile.

  2. Massi cadenti ha detto:

    Il nerd italiano non sei tu. Se tu sei nerd, allora io cosa sarei? E non rispondere otaku, che per me sono sinonimi 😀

  3. Innominabile ha detto:

    “Quindi il conteggio e`, un nerd italiano, un ricottaro brasiliano e una coinquilina giapponese”

    Zitto ca s chiav’! :-p

  4. Nullaltro ha detto:

    Mi unisco a Massi per l’annotazione…
    Del “nerd” puoi vantare solo la sfiga nel trovare coinquilini.

    In ogni cado, a giudicare dagli ultimi post, più che “esiliato” sembri un “segregato”. Non per farmi gli affari tuoi (anche se avendo un blog, la cosa non dovrebbe disturbarti) ma sei un “esiliato giapponese”, o un “confinato in casa con coinquilini”(in stile “Grande Fratello”… non 1984, ovviamente)?

  5. Esiliato ha detto:

    Massi, magari in capa a te otaku e nerd sono la stessa cosa, ma ti assicuro che la connotazione giappa della parola e` diversa (e gli otaku ci perdono). Per la domanda di Nullaltro, guarda, sono esiliato in Giappo, visto che il coinquilino brasileiro manco lo incontro. Lo avro` visto 30 secondi in 10 giorni. E la cosa e` molto positiva!

  6. amlo ha detto:

    un FRAPPE’? RICCHIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO’

  7. *kitsune999* ha detto:

    LOL che finezza la tipa…evviva la sinceritá, e noi gaijin sprovveduti che ci stiamo a fare 1500 problemi di etichetta quando siamo in Giappone xD

  8. Tinuccia ha detto:

    Tu peró i fatti tuoi non te li sai fare eh? 🙂
    L’ennesimo brasileiro ricuttare? Non so perché ma non mi sorprendo per niente. Se questo peró non ti paga non tiene proprio scuse che di sicuro gli affari gli vanno bene!!!
    Salutamme

  9. Massimo ha detto:

    Da qualche tempo seguo il tuo blog dal Giappone: veramente interessante. Complimenti,
    un salernitano esiliato all’Avana!

  10. Barbara ha detto:

    ho provato or ora a telelfonarti dall’associazione(quindi se trovi una chiamata persa targata iatlia già sai…)..forse sei a lezione..by the way, riproverò!
    La pensata di venire ad aprile s’è insediata tra il cervelletto e l’amigdala, ergo, se dovessi metter da parte i 600 euri per il biglietto+ i soldi per le muzzarelle 🙂 potresti ritrovarti un’altra ospite in casa!!! ;D sempre che Fabio nn decida di fare no sforzo
    baciamo le mani +

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: