Di coinquilini eccetera. PART 2

Dove eravamo rimasti? Ah, ce ne andiamo. L’escremento umano non puo’ tornare piu’ a casa, il che e’ gia’ qualcosa. Il giorno successivo siamo impegnati per una buona oretta a pulire la sua stanza. Mettiamo da una parte la roba sua utilizzabile (che gli restituiremo, perche’ siamo brave persone noi) e buttiamo il resto. In particolare ricordo:

1) I non organici da lui prodotti erano ammassati in camera sua. Numerose lattine vuote di nutella (che e’ di importazione e quindi costosa), scatole di tonno vuote e schifezze varie sparse per la camera

2) Il futon che IO gli avevo dato perche’ lui, puveriello, ne era sprovvisto, era macchiato da una sostanza rossastra tipo melassa… ad essa si erano appiccicati pezzetti di tappeto. La cosa interessante e che ci ha sempre dormito senza MAI lavarlo.

3) Last but not least, il suo penetrante odore (per non dire fieto) che impregnava tutta la stanza.

La cosa piu’ interessante di tutta questa disgustosa operazione sono stati i commenti della coinquilina, che mi hanno aperto nuovi mondi all’uso del giapponese (frase emblematica: “IL MONDO NON HA BISOGNO DI PERSONE COME LUI, E’ MEGLIO SE CREPA!).

Pochi giorni dopo mi sono recato presso la sede della compagnia per cui lavora, il motivo era quello di ricevere la chiave di casa. Me lo trovo al piano terra

IO: Allora?

LUI: Mi hanno mandato fuori perche’ hanno una riunione.

IO: Eh? Vabbe’ vado sopra lo stesso, che’ gli devo riconsegnare pure questi documenti…

Arrivo sopra

IO: Salve boss, sono qui

LUI: Scusa ma Rene e’ appena uscito, ha detto che aveva un appuntamento?
IO: COME? Mi ha detto che TU lo hai mandato via…

LUI: EHEHEH? NON E’ VERO! Vabbe’ siediti a questo punto. Senti le chiavi non me le ha ancora date, per i soldi mo vediamo…

IO: Eh ‘o cazz!

LUI: Come?

IO: No, dicevo, va bene, grazie assai.

Torno al lavoro bestemmiando tutte le divinita’ del ciclo di Cthulhu, e qualcuna pure di quello di Lankhmar.

Nei giorni successivi chiamiamo numerose volte ai datori di lavoro, i quali ci dicono che non possono legalmente costringerlo a pagarci… quindi siamo belli che fottuti.

I tipi degli uffici del condominio invece, essendo giapponesi, hanno ridato la roba allo stronzo senza fare storie, senza intimargli di pagare e soprattutto SENZA avvertirmi. Rimane tuttora qualcosa che deve ritirare, ma dubito che torni. Intanto abbiamo cambiato la serratura… e dopo poco ovviamente lui ha riportato la chiave (messa nella buca delle lettere).

I possibili rimpiazzi hanno visto il passaggio di

NUMERO UNO giapponese maschio, che pero’ voleva condividere con un madrelingua inglese per fare pratica… e quindi se ne e’ andato affanculo

NUMERO UNO brasiliano maschio, cuoco, una sera si e’ scassato un suo freezer e ci ha regalato qualcosa come 10 kg di carne… ma poi ha cambiato idea ed e’ andato a vivere con un amico.

NUMERO UNO NEOZELANDESE (originario dello sri lanka) ex star del cricket. Lo accendiamo?

Annunci

11 Responses to Di coinquilini eccetera. PART 2

  1. Nullaltro ha detto:

    Interessante la storia delle “lattine di nutella d’importazione”,
    sai dirmi dove ne posso trovare?

    In ogni caso, assicurati che il neozelante abbia una sua bicicletta ed un suo piccì… ed una sia dignità.

    Rimane che secondo me conviene che aspetti… magari che si presenti una tipa

    Cthulhu ftang!

  2. Massi cadenti ha detto:

    Seriamente… Numero uno italiano otaku tuttofare disposto a pulire cucinare eccetera, ma penso che prima di un annetto buono non se ne parli

  3. Esiliato ha detto:

    La nutella si trova negli “import store”. Seijoishi a Nagoya dovrebbe averlo… e poi pure quell`altro a Sakae, vicino Maruzen. Per Massi, vieni quando vuoi!

  4. Grifoncuoco ha detto:

    Chi scegli scegli l’importante è che tu abbia un criterio più selettivo…(ma come vi è passato per la testa di pigliarvi quel mamozio???)…in ogni caso buona fortuna per il prossimo coinquilino/a…

    un saluto

  5. Massi cadenti ha detto:

    Almeno per sfizio mi fai sapere dov’è che trovi i biglietti aerei da e per l’Italia a quei prezzacci che mi dicesti? Ho cercato sia sui siti di last minute che sui siti normali ma un a/r a meno di 1100 euro (tasse incluse) non lo trovo manco a pagarlo… e un solo andata a meno di 700 neanche…

  6. Anonimo ha detto:

    Quindi a finale neanche in Giappone c’è giustizia?

  7. galock ha detto:

    ma solo maschi vengono da voi?
    fatti furbo e organizza tu la selezione di qualche femmina che ti fa quagliare… 😛

  8. Massi cadenti ha detto:

    Io cmq vista l’esperienza passata con un altro neozelandese ci penserei due volte… non è razzismo, però insomma… quantomeno mi farei dare delle referenze dai precedenti coinquilini

  9. Esiliato ha detto:

    Per massi, vedi a settembre-ottobre cosa c’e’ con la British Airways… io pagai 700-800. Comunque ci sono novita’, viene una femmina brasiliana, ed e’ pure niente male! Peccato che sto accasato se no un pensiero ce lo facevo seriamente

  10. Divino Patriarca ha detto:

    Io, naturalmente, tifo per il cingalese!!! I prezzi migliori in assoluto sono della finnair, io vado in Giappone a ottobre a 500 euro a/r. Non penso si possa pretendere di più!

  11. Massi cadenti ha detto:

    500 a/r è ottimo, mo mi cerco qualcosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: